FIERA DI VICENZA 11 - 14 MARZO 2017

17a rassegna internazionale di arredi, oggetti liturgici e componenti per l'edilizia di culto

Prestigiosi luoghi di culto

vicenza citta di prestigio

PERCORSI DI FEDE, ARTE E MEMORIA ATTRAVERSO I LUOGHI E LE OPERE PIU’ SIGNIFICATIVE DELLA STORIA RELIGIOSA VICENTINA

La città di Vicenza non è casualmente la sede della più importante rassegna internazionale di arredi, oggetti liturgici e componenti per l’edilizia di culto: l'alto numero di prestigiosi luoghi di culto, le collezioni di pittura, scultura e arte sacra che la città custodisce, gli eventi e la sensibilità verso il mondo spirituale sono testimonianza di questa sua vocazione a città del Sacro. Ulteriore testimonianza di questa “vocazione vicentina” è l’annuale Festival Biblico, che annualmente si svolge in città ed in provincia nel mese di maggio, e che, nato in città, si sta irradiando in tutta Italia ( www.festivalbiblico.it).

Di seguito vengono proposti alcuni itinerari per scoprire i tesori di Vicenza:

ARTE&LITURGIA:

  • Vicenza cristiana: le origini
  • Vicenza e gli ordini mendicanti
  • Vicenza e le sue abbazie, cappelle e oratori

FEDE&DEVOZIONE

  • Vicenza Mariana

Maggiori informazioni:

*Immagine di David Nicholls in Creative Commons

Arte e Liturgia. Vicenza cristiana: le origini

Basilica dei Santi Felice e Fortunato

Il complesso architettonico paleocristiano della basilica dei Santi Felice e Fortunato è uno dei più importanti della regione. Si presenta...

Chiesa di S. Maria Annunciata - Cattedrale

La cattedrale di Vicenza nel corso dei secoli fu ricostruita più volte. Resti musivi di pavimentazioni vennero in luce dopo i bombardamenti del...


Arte & Liturgia. Vicenza e gli ordini mendicanti

Tempio di Santa Corona

Il tempio di Santa Corona fu costruito a partire dal 1261 ad opera dei Domenicani allo scopo di conservare la reliquia di una Sacra Spina della...

Chiesa di San Lorenzo

Il tempio di San Lorenzo venne eretto tra il 1280 e il 1300 dai frati Francescani minori a ridosso delle prime mura cittadine. Sul luogo della...

Chiesa di S.Maria in Foro o Dei Servi

La chiesa di Santa Maria in Foro deve il suo nome ai religiosi dell'ordine dei Servi di Maria, qui insediatisi agli inizi del '400. La...


Arte & Liturgia. Vicenza e le sue abbazie, cappelle e oratori

Abbazia di S. Agostino

L'Abbazia di Sant'Agostino sorge nei pressi dell'oratorio longobardo di San Desiderio, probabilmente del secolo VIII. Fu costruita fra il 1322 e...

Chiesa di San Giorgio in Gogna

La chiesa di San Giorgio risale al X secolo ed è probabilmente di origine longobarda, vista la dedica al santo guerriero. Sorge sotto la...

Chiesa di San Rocco

La chiesa votiva di San Rocco è sorta nel 1485 per implorare la fine di una epidemia di peste. Costruita sul luogo dove sorgeva un capitello in...

Oratorio del Gonfalone o del Duomo

L'Oratorio del Gonfalone fu edificato alla fine del Quattrocento e sorse come sede dell'omonima confraternita nel 1596. Attribuito, senza...


Fede e Devozione: Vicenza Mariana

Santuario della Madonna di Monte Berico

Le origini del Santuario di Monte Berico sono legate alle due apparizioni della Madonna a Vincenza Pasini, una donna che portava cibo al marito che...

Santuario della Madonna dei Miracoli a Lonigo

La particolare struttura della chiesa si caratterizza per la presenza di una cappella votiva ove è conservato, anche se oggi ormai illeggibile,...

Santuario S. Maria della Pieve in Chiampo

Il Santuario di Santa Maria della Pieve era in origine una delle antiche chiese campestri del IX e X secolo. Originariamente aveva pianta...

Credits per foto: Linea Light Srl , Alessandro Rigola Organi, Manifatture Mario Bianchetti Srl, F.lli Schiavone Sas

 A decorrere dal 1 Novembre 2016, Italian Exhibition Group S.p.A. è Titolare del trattamento dei dati personali precedentemente trattati da Rimini Fiera S.p.A. e da Fiera di Vicenza S.p.A. restando comunque invariate finalità e modalità del trattamento dei dati. Per i necessari aggiornamenti rispetto all’”informativa” resa a suo tempo e la lettura dell’intero documento cliccare su ”informativa”.